Nadia Toffa, donna chiede un selfie a Giulio Golia durante i funerali. E lui risponde così

Nadia Toffa, a pochi giorni dalla morte è ancora enorme la tristezza, dopo i commoventi funerali della conduttrice de Le Iene a Brescia. Proprio ai funerali è avvenuta una scena decisamente poco edificante. Una donna si è infatti avvicinata a Giulio Golia, inviato storico della trasmissione di Italia 1, per chiedere una foto. «Posso fare un selfie veloce?», chiede la signora a Golia, che però con grande calma e gentilezza la guarda e fa cenno che no, non è proprio il caso.

Nadia Toffa, l'imprenditrice che la criticò: «Io, insultata e minacciata»
 
 

Nadia Toffa, la dedica di Filippo Roma commuove i follower: «È solo grazie a te»

Certamente non una scelta felice, in un giorno di grandissima amarezza per colleghi e amici della Toffa, stroncata da un cancro contro cui aveva lottato per oltre un anno. «Per me era una sorella, come aver perso una sorella. Io e lei abbiamo condiviso tante cose insieme. Entrambi abbiamo scelto di essere dalle parte dei più deboli», aveva detto Giulio Golia dopo aver fatto visita alla camera ardente. «Mi dicevi sempre che ero il tuo "orso buono", quante litigate ci siamo fatti ma finivano sempre con un abbraccio, come una vera famiglia. Eri uno scricciolo cazzuto ma, allo stesso tempo, affettuosa e dolce, sempre pronta ad affrontare una nuova sfida. Mi mancherai tanto, nulla sarà uguale, ti porterò sempre nel mio cuore», aveva scritto precedentemente in un post sulla sua pagina Facebook.

Nadia Toffa, la dedica di Filippo Roma commuove i follower: «È solo grazie a te»

Nadia Toffa, morta il 13 agosto. Nadia Toffa, nata a Brescia il 10 giugno 1979, morta il 13 agosto 2019. Era una conduttrice televisiva italiana, nota soprattutto come volto del programma di Italia 1 Le Iene. Protagonista di una lunga lotta contro un tumore, era diventata anche un popolarissimo personaggio social, con oltre un milione di follower su Instagram. Nel 2018 aveva pubblicato con Mondadori il libro "Fiorire d’inverno – La mia storia" in cui raccontava la battaglia contro il cancro. Ha fatto molto discutere quando su Twitter scrisse: «In questo libro vi spiego come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità». Parole che in seguito spiegò più approfonditamente, definendo il cancro «una bestemmia».

Ascolti bassi per Lorella Cuccarini, arriva la frecciatina di Heather Parisi

Nadia Toffa, la dedica di Filippo Roma. Filippo Roma, su Instagram, ha deciso di pubblicare un post dopo i funerali di Nadia Toffa. Ripensando a una giornata molto snervante dal punto di vista emotivo, l'inviato de Le Iene ha salutato così la collega: «Ieri sera, mentre in macchina ero sull’autostrada, ho pensato: “Vedi la grandezza di Nadia? Ha avuto il potere di riunirci a Ferragosto”. Chi veniva da una parte. Chi dall’altra. Ci siamo precipitati a Brescia, ovunque ci trovassimo». La dedica di Filippo Roma per Nadia Toffa ha commosso i follower su Instagram: «Ti sarebbe piaciuto vederci tutti insieme li’ per te, stretti in un unico abbraccio. O forse ci hai visto, chissà. Ed è grazie a te che da oggi voglio ancora più bene ai miei compagni di avventura. Sarai per sempre un ricordo indelebile, una luce accesa nella mente, un tocco di magia nel cuore. Si Nadia, sei magica veramente».