Balena di 5 metri trovata morta con 40 chili di plastica nello stomaco

Sulla pagina Facebook "D' Bone Collector Museum Inc." sono apparse delle immagini terribili. Una balena di quasi 5 metri è stata recuperata morta nelle Filippine, con 40 chili di plastica nello stomaco: «Ci hanno avvertiti dalla guardia costiera, l'esemplare maschio - racconta lo staff dell'organizzazione - era sulle rive del Sitio Asinan, a Mabini Campostela Valley a sud del paese. La balena era stata recuperata senza vita, è morta disidratata a causa della plastica che aveva ingerito». I particolari vengono raccontati da chi è arrivato sul posto e ha pubblicato le foto su Facbeook: «Siamo tornati al museo e abbiamo fatto l'autopsia trovando nel suo stomaco 40 chili tra sacchi di riso, buste della spesa e sacchi usati nelle piantagioni di patate». Le Filippine sono il secondo paese al mondo per l'inquinamento causato da materiale plastico: «Qui viene usata la dinamite per la pesca e negli ultimi 10 anni abbiamo recuperato 61 balene e 57 delfini morti a causa delle reti da pesca»
Annulla